I grillini vogliono destituire Sergio Mattarella!

La furia dei vertici del M5s è incontenibile. E’ sfumato il sogno di prendere il potere coltivato pur non avendo vinto le elezioni. Luigi Di Maio ha creduto fino all’ultimo di potere contare su Matteo Salvini come un socio di minoranza collaborativo.

Ma la Lega non si fa condizionare. Così tutto è saltato. A quanto apprende l’Ansa, addirittura i vertici del M5S stanno ragionando sull’impeachment nei confronti del Capo dello Stato Sergio Mattarella. Il Movimento fa riferimento all’art. 90 della Costituzione secondo il quale “Il Presidente della Repubblica non è responsabile degli atti compiuti nell’esercizio delle sue funzioni, tranne che per alto tradimento o per attentato alla Costituzione.

In tali casi è messo in stato di accusa dal Parlamento in seduta comune, a maggioranza assoluta dei suoi membri”. Una posizione assurda che pone i grillini fuori dalla democrazia!

Lascia un commento