Milano. Fino al primo giugno mostra contro l’omofobia

Fino al primo giugno è aperta presso la Casa dei diritti di via Edmondo De Amicis 10 la mostra fotografica “Famiglie” realizzata dalla RE.A.DY. Ad organizzarla la rete nata nel 2006 a Torino per coordinare le azioni degli enti locali e delle regioni finalizzate a contrastare le discriminazioni relative all’orientamento sessuale e all’identità di genere.

In occasione della Giornata internazionale contro l’omofobia, la lesbofobia, la transfobia e la bifobia che ricorre il 17 maggio, i partner di RE.A.DY, tra cui anche il Comune di Milano, hanno deciso di realizzare un’azione congiunta. Ognuno di essi ha messo a disposizione una propria “cartolina” sul tema delle famiglie arcobaleno, risultato il più votato nell’incontro annuale che si è tenuto nel 2017 a Torino, città che svolge il ruolo di segreteria nazionale della rete.

La mostra, composta da 27 foto e nata in formato digitale, sarà allestita o proiettata in molti centri dei territori italiani partner di RE.A.DY, tra cui Arezzo, Bergamo, Bologna, Bolzano, Casalecchio di Reno, Castel Maggiore, Castel San Pietro Terme, Chioggia, Collegno, Cremona, Ferrara, Giugliano in Campania, Lecce, Milano, Modena, Monte San Savino, Napoli, Parma, Reggio Emilia, San Giorgio a Cremano, Savigliano, Torino, Torre Pellice, Trento, Trieste. Il catalogo digitale della mostra sarà comunque promosso da tutti i partner della rete attraverso i canali istituzionali.

Lascia un commento