Appuntamenti a Tropea e Ricadi con il bel canto dal respiro internazionale

317

Due importanti appuntamenti a Tropea e Ricadi con il bel canto dal respiro internazionale. Ad essere coinvolti nella II edizione del “Vib’Opera Giovani” gli allievi del conservatorio “F. Torrefranca” di Vibo e gli studenti statunitensi del “Concordia College Moorhead” del Minnesote degli Stati Uniti. Artefice dell’evento la cantante Manuela Kriscak, docente di canto al Torrefranca. Due importanti appuntamenti musicali. L’opera lirica contrassegneranno due concerti: martedì 22 e mercoledì 23 prossimi a Tropea (Hotel Tropis) e a Ricadi (Agriturismo Ninea). Andrà in scena la II edizione del “Vib’OperaGiovani 2018”. Si tratta di una iniziativa senza precedenti. Per la prima volta, insieme agli allievi del conservatorio di Vibo “F. Torrefranca”, si esibiranno gli studenti statunitensi del “Concordia College Moorhead” del Minnesote. Ad organizzare l’evento il soprano Manuela Kriscak, docente di canto al Torrefranca, che da diversi anni sotto la sua direzione artistica cura dei masterclass con cantanti stranieri, in particolare dal Giappone e dagli Stati Uniti. In questa II edizione del Vib’Opera Giovani, la Kriscak, è riuscita a dare vita ad un concerto dall’eco internazionale, con gli ospiti che si trovano nel Vibonese per unmasterclass. Il concerto sarà il momento più significativo di questa esperienza in cui due realtà così lontane si ritroveranno accomunati sulle note della musica lirica italiana, che ha varcato i confini e ha fatto conoscere il bel canto in tutto il mondo. Protagonisti saranno i soprani Angela Romeo, Marta Bianco, Patricia Calin, Sarah Makris, Myrian Stivala, Emanuela Laugelli, Mariagrazia Rizzuto, Tessa Larson; il mezzosoprano Angelica Marinelli; i tenori Francesco Alessio, Zachary Rude; il baritorno Graham Remple; il basso Giovanni Bartucca e il controtenore Luciano De Fazio. Ad accompagnare le voci al pianoforte Maria D’Agostino e i maestri concertatori Elisa Triulzi e Sergio Coniglio. Ospite il maestro Domenico Sossai (clarinetto). Il Vib’Opera giovani nasce in sordina nel 2016 – spiega Manuela Kriscak – con l’intento di far cantare gli studenti del conservatorio all’esterno delle pareti scolastiche aiutandoli così a misurarsi con il pubblico, soprattutto in un contesto come la Calabria, terra meravigliosa ma complessa e difficile dal punto di vista musicale”. La docente di canto inoltre sottolinea che la Calabria, nonostante sia “una grande fucina di voci” le occasioni di incontri musicali e lirici sono rari, in particolare in una zona come Vibo Valentia. Soffermandosi sulla seconda edizione di Vib’Opera Giovani, aggiunge: “Quest’anno ho voluto inserire in questo progetto alcuni studenti del Concordia college del Minnesota negli USA, venuti in Italia assieme al tenore e docente di canto David Hamilton, con il quale stiamo preparando il Masterclass di Belcanto lirico e per approfondire la lingua italiana anche attraverso l’opera, per creare cosi un incontro internazionale affiancando appunto le nostre future realtà calabresi ancora in formazione a studenti oltreoceano. Si spera di proseguire in questo progetto internazionale arricchendolo di volta in volta con artisti giovani e talentuosi”.