Di Maio vuole tutto: “al Movimento andranno tanti dicasteri”

Luigi Di Maio parla come se fosse alla guida di un Governo monocolore grillino. Al M5S andrà “un super ministero che inglobi quelli dello Sviluppo economico e del Lavoro “per risolvere i problemi degli italiani”. Per il capo grillino questo ipotetico super ministero deve andare al Movimento 5 Stelle “insieme a tanti altri e alla possibilità di guidare questo cambiamento”.

E’ il progetto annunciato da Di Maio, affermando che al Movimento andranno “anche tanti altri dicasteri”. In pratica la Lega avrà un ruolo marginale nel Governo Di Maio.

“La filosofia economica che sta dietro al contratto di governo è molto diversa rispetto a quella dominante negli ultimi anni”, ha rivendicato Di Maio su Facebook. “L’abbiamo sempre detto e lo ripetiamo: l’austerità ha fallito, le politiche dei governi che ci hanno preceduto hanno fatto esplodere il rapporto debito/Pil e depresso l’economia. Al contrario, far ripartire il circuito virtuoso di consumi, investimenti ed occupazione stabile è il miglior modo per aumentare anche il gettito fiscale e tenere a posto i conti”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin