Napoli. De Laurentiis si tiene stretto Sarri con 4 milioni

Continuità in casa Napoli. Aurelio De Laurentiis ha incontrato mister Maurizio Sarri. Con loro l’amministratore delegato, Andrea Chiavelli, il vice presidente, Eduardo De Laurentiis, e il direttore sportivo, Cristiano Giuntoli. Il patron ha proposto un aumento (4 milioni). La riunione è terminata dopo due ore, quando Sarri è rientrato al centro tecnico di Castel Volturno per dirigere l’allenamento pomeridiano.

Da entrambe le parti filtra ottimismo. Il futuro del tecnico potrebbe essere ancora azzurro. Sono attese novità già nella giornata di oggi all’appuntamento per la cena di fine stagione con tutta la squadra. De Laurentiis e Sarri potrebbero riprendere il discorso oggi e provare a definire l’intesa. Il tempo limite dovrebbe scadere domenica, con l’annuncio dell’accordo al San Paolo prima della partita con il Crotone.

Altri 20 milioni, oltre i cinque già destinati dalla Regione, saranno destinati alla ristrutturazione dello stadio San Paolo nell’ambito del programma previsto per le Universiadi 2019. E’ quanto concordato tra il presidente della Regione Vincenzo De Luca e il presidente del Napoli Calcio Aurelio De Laurentiis, che si sono incontrati a Palazzo Santa Lucia.

Lascia un commento