Genova. Presi tre nomadi: hanno commesso 13 furti in casa di anziani

Brillante operazione degli agenti della Squadra Mobile di Genova. I poliziotti hanno arrestato 3 nomadi ritenuti responsabili di 13 furti in abitazione.

I rom hanno preso di mira le case di anziani del capoluogo. Tra le persone derubati anche una pensionata ipovedente che è stata anche aggredita perché aveva tentato di opporsi al furto. Le hanno portato via 4.500 euro.

Gli arrestati sono due uomini e una donna. Facendo leva sulle loro capacità persuasive riuscivano a raggirare gli ignari pensionati. L’invito è a diffidare di persone sconosciute e di segnalare sempre alle forze del’ordine eventuali anomalie che si dovessero notare.

Lascia un commento