Pozzuoli. A Monterusciello studente del Pitagora muore mentre gioca a calcetto

Una tragedia ha scosso il quartiere di Monterusciello a Pozzuoli (Napoli). Domenica pomeriggio é morto un ragazzo di 17 anni durante una partita di calcetto con gli amici.

Il giovane all’improvviso si è accasciato al suolo, forse a causa di un infarto. Tra le urla di disperazione degli amici inutili sono stati i tentativi di rianimarlo. Il ragazzo abitava con i genitori e la sorella maggiore in una palazzina popolare e frequentava il terzo anno dell’istituto Pitagora di Pozzuoli.

La tragedia é avvenuta su un campetto pubblico in via Curzio Malaparte. Sul posto sono intervenuti i poliziotti del Commissariato di Pozzuoli e i sanitari del 118. Sulla salma del diciassettenne é stata disposta l’autopsia per chiarire le cause del decesso.

Lascia un commento