Catanzaro. Trovati i cadaveri dei ventenni dispersi

112

Un grave lutto colpisce il capoluogo regionale calabrese. Sono morti i due ragazzi originari del Gambia dati per dispersi nelle acque antistanti il Lido di Catanzaro. In base alle testimonianza, i giovani erano sulla spiaggia in compagnia di altri connazionali a giocare a pallone. La palla è finita in mare. Per riprenderla i due ragazzi si sono tuffati, sparendo in pochi istanti dalla vista degli amici e non tornando a riva. Nelle operazioni di ricerca sono stati impegnati vigili del fuoco e sommozzatori del Corpo, polizia, carabinieri e Guardia costiera. Le ricerche sono andate avanti senza esito fino a notte inoltrata. Al momento non sono state rese note le generalità delle vittime che hanno sui 25 anni. La tragedia è stata causata probabilmente delle correnti.