Milano. Nasce lo sportello Psiconcologico attivo in via Lomellina 31

“Grazie alla collaborazione con il Centro Clinico Spazio Iris, nasce lo sportello Psiconcologico, attivo in via Lomellina 31, ogni mercoledì dalle 11.30 alle 13.30, su appuntamento”. Ne danno notizia il Presidente del Municipio 4 di Milano Paolo Guido Bassi e il suo assessore alle Politiche sociali, Marco Rondini.

Questo servizio – spiegano gli esponenti della Lega di Matteo Salvini – è pensato per offrire “uno spazio di accoglienza, gestione e ascolto per tutte le persone affette da patologie oncologiche e per i loro familiari”. “Fortunatamente – osservano Bassi e Rondini – in Lombardia possiamo contare su una sanità d’eccellenza che oltre a curare, si prende cura del malato anche sotto altri profili, già nelle strutture ospedaliere. Ma il sostegno a chi vive situazioni di fragilità, non è mai abbastanza. Per questo – affermano – abbiamo voluto aumentare l’offerta sul territorio, sostenendo un’iniziativa che possa offrire un supporto in più nei diversi momenti di difficoltà che possono seguire alla diagnosi di un tumore, dal disorientamento alla gestione delle proprie emozioni, al rapporto con se stessi, con i famigliari o con il contesto lavorativo. Questa nuova apertura – concludono Bassi e Rondini – va a incrementare l’offerta di ‘sportelli’ del Municipio 4, che da quando è governato dal centrodestra, ha visto la nascita di altri due punti di ascolto e supporto: quello per i genitori separati e quello per il sostegno alla genitorialità gestito dal centro aiuto alla vita del Buzzi, che si vanno ad aggiungere allo sportello contro la violenza di genere e a quello di assistenza legale”.

Lo sportello Psiconcologico del Municipio 4 offre uno spazio di accoglienza in cui trovare uno psicologo con consolidata esperienza nel campo della psiconcologia. Informazioni sui diritti del malato e sulle esenzioni. Collaborazioni con il territorio cittadino per creare una rete a disposizione del paziente e dei familiari. Informazioni sulle strutture e sui servizi del territorio.

Lascia un commento