Vladimir Putin sarà Zar fino al 2024

Ancora 6 anni di potere assoluto per lo Zar di Mosca. Alle elezioni ha ottenuto il 76,7%. Il presidente russo Vladimir Putin ha giurato per il suo quarto mandato al Cremlino. Vi resterà fino al 2024. Siamo davvero ad un passo dal mandato a vita. “Ritengo un mio dovere e la missione della mia vita fare tutto il possibile per la Russia – ha detto Putin – per il suo presente e per il suo futuro”.

Vladimir Putin ha giurato con la mano destra sulla Costituzione. Tra le colonne e gli stucchi della sontuosa sala di Sant’Andrea del Gran Palazzo del Cremlino suonano adesso le note dell’inno nazionale, cantato in coro da tutti i presenti. Lo Zar inizia così il suo quarto mandato presidenziale.

Dmitri Medvedev è stato confermato a capo del governo russo da Vladimir Putin, che lo ha nominato candidato premier. Medvedev e il governo da lui presieduto si sono dimessi, come previsto dalla Costituzione, subito dopo il quarto giuramento di Putin da presidente. Il nuovo governo potrebbe però avere una composizione diversa dal precedente, con cambiamenti al vertice di alcuni ministeri. Medvedev, presidente dal 2008 al 2012, è premier dall’8 maggio del 2012.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin