La Lega si accorda con il M5S, Mattarella concede altre 24 ore

109

M5S e Lega hanno chiesto un giorno di tempo per formare un governo. E’ l’esito di un incontro tra il leader della Lega Matteo Salvini e del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio. La nuova possibile svolta arriva nel giorno in cui sarebbe potuto arrivare anche l’incarico del presidente della Repubblica Sergio Mattarella a un presidente del Consiglio neutrale. Si va verso un governo politico gialloverde basato sull’alleanza fra i due partiti, nei fatti un tradimento dell’alleanza di centrodestra proposta agli elettori. I due partiti avrebbero chiesto al presidente un giorno in più per chiudere l’accordo. Rimangono solo due strade per un governo politico. Silvio Berlusconi potrebbe cedere sull’appoggio esterno. Oppure Matteo Salvini saluta l’alleanza di centrodestra dando vita a un governo esclusivo Lega-M5s accettando di diventare socio di minoranza del politico napoletano. Luigi Di Maio