Gino Bartali nominato Cittadino Onorario di Isreaele

La prima tappa del 101esimo Giro d’Italia è dedicata a Gino Bartali, l’ex campione che ha ricevuto la nomina di “Giusto tra le nazioni” il 10 ottobre 2003, tre anni dopo la sua scomparsa. Il suo nome è inciso sul Muro d’Onore nel Giardino dei Giusti nel Memoriale del Yad Vashem a Gerusalemme. In occasione della prima Grande Partenza del Giro d’Italia fuori dall’Europa, il grande ciclista italiano è stato reso cittadino onorario di Israele dalle autorità del paese. Il presidente dello Yad Vashem, Avner Shalev, ha consegnato il certificato di cittadinanza commemorativa alla nipote del campione Gioia Bartali, alla presenza dell’Ambasciatore Italiano in Israele, Gianluigi Benedetti, e del Presidente Onorario del Comitato Grande Partenza Israele, Sylvan Adams.

 

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Lucio Di Mauro

Giornalista - Presentatore Conduttore TV - Critico Teatrale e Cinematografico - Iscritto Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani