Assalta a colpi di martello fan del Liverpool, arrestato tifoso romanista

E’ stato arrestato dalla Polizia di Liverpool un uomo sospettato dell’assalto ai fans inglesi da parte dei tifosi romanisti prima dell’inizio della semifinale di Champions League, Liverpool-Roma (5-2). “Un uomo è stato arrestato dopo un assalto vicino all’Albert Pub: la vittima di 53 anni è in cura per le ferite”, si legge in una nota della polizia.

Un’ottantina di tifosi della Roma avrebbero usato una strada secondaria per accedere alla zona riservata al Liverpool, di fronte all’Anfield Stadium. I filmati BBc mostrano un uomo con un martello.

Ko pesante, ritorno il 2 maggio

Nella semifinale di andata la Roma è stata sconfitta 5-2 dal Liverpool ad Anfield Road. Protagonista il grande ex Salah con due gol e due assist. Tiro a giro all’incrocio al 35′ e tocco morbido al 45′. Superlativo anche Firmino in gol al 61′ e al 68′ (due assist anche per lui) dopo la rete trovata da Mané al 56′. Nel finale i giallorossi accorciano con Dzeko (81′) e Perotti su rigore (85′). Ritorno all’Olimpico il 2 maggio. Serve un’impresa per arrivare in finale.

Lascia un commento