Guasto a una delle dieci cabine primarie: è blackout per mezza Torino

Alla base ci sarebbe un guasto a una delle dieci cabine primarie, destinate a convertire l’energia elettrica da alta a media e bassa tensione. Un mega blackout ha lasciato mezza Torino al buio per decine di minuti. Iren si è subito attivata per fronteggiare l’emergenza scattata alle 23 di lunedì.

I blackout si sono verificati a macchia di leopardo

Sono diverse le zone della città interessate. Tra le zone più colpite, il centro e la collina, che sono rimaste senza corrente per circa mezz’ora poco dopo le 23.  Il record si è registrato a Cit Turin, Santa Rita e Vanchiglia, con più di un’ora senza luce, cioè fino a dopo mezzanotte. Colpiti anche i quartieri Crocetta e San Salvario, collegati alla rete elettrica dei quartieri centrali. Al buio alcune zone di Aurora e Mirafiori Sud.

Tantissime le chiamate ai Vigili del Fuoco

Diverse persone sono rimaste bloccate negli ascensori in alcuni edifici della zona centro. Ancora più numerose le segnalazioni sui social media. Intasata la linea telefonica per le segnalazioni attraverso il numero verde di AEM.

Paura in strada per i semafori

Si sono spenti all’improvviso e sono poi rimasti non funzionanti per molti minuti. La situazione più pericolosa è stata forse quella di corso Vittorio Emanuele II. Lì i semafori si sono spenti intorno alle 23 e a mezzanotte ancora non funzionavano.

Lascia un commento