Incidente Carrara. Morti Marco Crea, Irene Bellulovich, Oliver Kemp e Thomas Haycock

222

E’ lutto a Carrara per la morte di quattro giovani nell’incidente su viale da Verrazzano. A bordo della Lancia Y blu c’erano cinque persone. Sono morti Marco Crea, 22 anni di Avenza (alla guida dell’auto) e Irene Bellulovich, 19 anni di Marina di Carrara. Con loro un amico, Stefano Bozzini, 19 anni, che si è salvato ed è stato portato, ferito, in ospedale.

Sono morti anche Oliver Kemp, 35 anni e Thomas Haycock, 29 anni. I due inglesi avevano chiesto un passaggio ai tre ragazzi italiani, che non conoscevano. Due stranieri che lavoravano alla Nuovo Pignone di Massa da alcuni mesi.

Si lavora sulla dinamica. L’auto, in uscita da una curva a sinistra, avrebbe perso il controllo fino a rovesciarsi, per poi finire contro un muretto. “La velocità è una delle cause della tragedia” ha dichiarato il comandante della Polstrada Serafina Di Vuolo.

Choc a Carrara per le famiglie delle vittime italiane e per gli amici. Un’alba di sangue come già Carrara aveva provato 23 anni fa, nel 1995, quando sull’Aurelia a Luni morirono tre giovanissimi ragazzi di Carrara.