La svolta. Il Pd apre al Governo Salvini se arriva l’incarico

C’è un cambio di passo che potrebbe favorire la nascita del Governo Salvini a trazione centrodestra. “Il Pd ha detto che è disponibile a realizzare un incontro con chi sarà eventualmente incaricato dal presidente Mattarella per confrontarsi sui punti programmatici”. Sono le parole del coordinatore dem Lorenzo Guerini in risposta a chi gli chiedeva se il suo partito ci sarebbe per un “governo di tutti”.

Il coordinatore dem spiega però che “non siamo certo disponibili a discutere della formazione di un governo con le forze che hanno vinto le elezioni”, mentre “siamo aperti all’incontro con il presidente incaricato, se ci sarà”. Guerini ha lamentato in particolare che “la titolazione di alcune agenzie non rende il senso delle mie parole”.

Nessuna accelerazione

Per la soluzione della formazione del Governo in seguito all’aggravarsi della crisi siriana, il Colle precisa che non ci sarà nessuna accelerazione, Si erano invece diffuse in ambienti politici e giornalistici voci di un anticipo delle decisioni del presidente Sergio Mattarella che non risultano al Quirinale.

Lascia un commento