Schleswig-Holstein. Carles Puigdemont è tornato libero: respinta estradizione

194

La Germania rimette in liberà il leader secessionista della Catalunya. Infatti il tribunale dello Schleswig-Holstein ha rimesso in libertà condizionata Carles Puigdemont disponendo il rilascio su cauzione. I giudici tedeschi hanno respinto l’accusa di ribellione mossa da Madrid contro il politico di Barcellona. Hanno così rigettato l’istanza di estradizione chiesta dalla Spagna.

Libertà provvisoria per Puigdemont

La corte ha stabilito quindi di rimettere in libertà provvisoria il presidente in esilio dietro il versamento di una cauzione da 75 mila euro. La libertà varrà sino al termine della procedura sulla richiesta di estradizione di Madrid.

Puigdemont è accusato dalla Spagna anche di malversazione di fondi pubblici per il finanziamento del referendum del primo ottobre. Il tribunale locale ha dichiarato “inammissibile” la parte della richiesta di estradizione sul reato di ribellione per “motivi giuridici”.