Potenza in campo per promuovere la mobilità elettrica

88

Nell’ambito delle politiche di sviluppo della mobilità sostenibile urbana e di riduzione dell’inquinamento sia atmosferico sia acustico, l’assessore alla Mobilità Gerardo Bellettieri illustra “due importanti iniziative messe in campo da questa Amministrazione per la promozione della mobilità elettrica. Con la delibera n. 64 del 27 marzo 2018 la Giunta di Potenza ha approvato lo schema di protocollo d’intesa con Enel Energia SpA per la realizzazione, con spese interamente a carico di Enel, di una rete che consenta la ricarica per veicoli elettrici, costituita da un numero minimo di 12 stazioni di ricarica che saranno ubicate in opportune aree individuate dagli Uffici Mobilità ed Energia del Comune.

Nel contempo, sono in fase avanzata le procedure di predisposizione degli atti per la gara di appalto per l’acquisto di n. 23 nuovi Autobus, per il servizio di TPL, conformi alle direttive europee sul contenimento dei consumi energetici, tra cui n. 3 Autobus elettrici, con utilizzazione dei fondi europei a valere sulla misura IV “mobilità sostenibile” del PO FESR Regione Basilicata 2014-2020. L’Amministrazione, inoltre, sta anche valutando iniziative di privati per l’installazione di punti di ricarica per le biciclette a pedalata assistita, per le quali si registra un incremento dell’utilizzo in città.

Le bici elettriche infatti, rappresentano un mezzo ecologico adoperato per gli spostamenti, per attività ludico-sportive e anche per attività lavorative. Riteniamo – conclude Bellettieri – che tali scelte confermino la volontà di questa Amministrazione di lavorare concretamente per una città con una mobilità sempre più ecosostenibile e rispettosa dell’ambiente”.