Il M5S è pronto a nuove elezioni

89

Il 4 aprile avranno inizio le consultazioni per la formazione del nuovo Governo. I margini sono piuttosto ristretti a meno che le due maggiori forze non trovino un punto d’incontro su una figura terza. Il Corriere della Sera sul prossimo esecutivo ha intervistato Davide Casaleggio.

Sulle intese tra i diversi partiti il figlio del founder si è augurato che “la volontà popolare venga rispettata”. Per Davide Casaleggio quindi realmente è il M5s il perno della prossima legislatura.

Casaleggio apre però a tutti i possibili scenari. “Il rischio di ritorno alle urne? La decisione di sciogliere le Camere spetta al Capo dello Stato. Di certo non abbiamo mai temuto le consultazioni popolari”. L’opzione di un Governo di scopo per plasmare la legge elettorale in senso maggioritario è una delle opzioni sul tavolo.