Iglesias. Nella sua auto è morto Alberto Riccaboni: ritirata la patente

Nuovo sviluppo nell’incidente mortale costato la vita ad Alberto Riccaboni. E’ stata ritirata la patente al ragazzo di Iglesias che era alla guida della Nissan Note che ha provocato l’incidente sulla statale 126 nel quale ha perso la vita uno dei tre passeggeri della macchina.

Il ventenne è risultato infatti positivo ai tetracannabinoidi. A a suo carico c’è un’indagine per omicidio stradale. Il pm Marco Cocco, al momento, non ha disposto alcuna misura cautelativa nei suoi confronti. L’incidente mortale è avvenuto l’11 marzo. Inoltre la Nissan (prima di scontrarsi con la Citroen) aveva già invaso la corsia opposta, costringendo un automobilista a schivarla con una manovra d’emergenza.

L’auto condotta dall’indagato, poco dopo il bivio per Fontanamare, dopo avere invaso la corsia opposta, si è scontrata contro una Citroen guidata da un uomo di 44 anni con a bordo la figlia di 11 anni, entrambi illesi. Le condizioni di Riccaboni, invece, erano apparse subito gravi. Il ragazzo è deceduto al Brotzu di Cagliari.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin