Soncino. Alessandro Fiori è il figlio del presidente del Rotary

L’italiano di 33 anni scomparso in Turchia è il rappresentante di una multinazionale . A cercarlo sono ora in azione Carabinieri, Europol e Interpol. Alessandro Fiori, soncinese di 33 anni, è figlio del presidente del Rotary di Soncino Eligio Fiori.

L’ultima sua traccia è nella metropoli turca, dove è atterrato con un volo di linea da Milano. Carabinieri e polizia turca lo cercano. I genitori hanno diramato un appello attraverso la stampa locale.

Alessandro Fiori, dopo gli studi a Milano ha iniziato a lavorare con una multinazionale che si occupa di depurazione a livello internazionale. Molto conosciuto a Soncino, è spesso in viaggio all’estero, soprattutto in Russia e nel Medio Oriente. E’ da sempre benvoluto da tutti. La scomparsa improvvisa ha lasciato tutti i conoscenti sconcertati.

Lascia un commento