Disinfezione e sterilizzazione: Come si effettua e su chi contare

143

Disinfezione e sterilizzazione: di cosa si tratta?

Quando si parla di procedure di disinfezione e sterilizzazione di un ambiente di tipo sanitario, civile o lavorativo, si sta facendo riferimento, secondo la normativa in materia di igiene, all’igienizzazione di un ambiente. Nello specifico, con disinfezione si intendono (ai sensi dell’art. 1 del D.M. 274/1997) le attività e i procedimenti compiuti con lo scopo di rendere sani gli spazi tramite la distruzione o inattivazione di microrganismi patogeni. Con sterilizzazione, invece, si intende il procedimenti che mira alla distruzione di qual si voglia forma vivente (incluse le spore) presenti in un ambiente o in un substrato. Dunque per ottenere risultati ottimali è necessario rivolgersi ad aziende con personale qualificato che sappiano garantire un servizio di qualità. A seconda che si debba effettuare una pulizia di ambienti sanitari, civili o industriali bisogna considerare che esistono procedure differenti. L’azienda PFE SpA, infatti, offre diversi servizi di cleaning a seconda delle esigenze del cliente.

Ambienti sanitari

Per gli ambienti sanitari (che possono essere ospedali, strutture sanitarie o cliniche) la procedura da seguire prevede alcuni passaggi. Si inizia con la pulizia e l’igienizzazione ambientale (rimozione delle polveri e sporcizia da oggetti e ambienti), si prosegue con la sanificazione e la disinfezione. Successivamente il personale qualificato dell’azienda potrà intervenire e attuare la disinfezione e la sterilizzazione nei seguenti ambienti: •Aree ad alto rischio come terapie intensive e unità coronariche; •Sale operatorie; •Laboratori di analisi; •Laboratori di ricerca. Inoltre queste procedure potranno avvenire anche in ambienti speciali come quelli sterili, ambienti ad atmosfera controllata, luoghi in cui ci si occupa di medicina nucleare, ma anche in ambienti ad elevato rischio infettivo. Infine questo potrà avvenire in unità operative e ambienti adatti alla degenze e sale di attesa e spazi comuni.

Ambienti civili

Per gli ambienti ad utilizzo civile ovvero tutti gli spazi ad elevata fruizione del pubblico come università, scuole, aeroporti, stazioni, uffici, banche, uffici postali, musei ecc.., la procedura da seguire prevede numerosi passaggi. Si inizia con la pulizia ed igiene ambientale e si prosegue con la sanificazione e, infine, la disinfezione. Il personale qualificato dell’azienda potrà successivamente intervenire e attuare la disinfezione e la sterilizzazione nei seguenti ambienti: •Alberghieri negli spazi quali: le camere, hall, scale e corridoi; •Sportelli aperti al pubblico come banche, poste ecc…; •Spazi comuni e sale d’ attesa; •Locali bagno e toilette utilizzabili dal pubblico; •Sale, aule e meeting center; •Cucine, mense e sale di ristorazione; •Spazi di pertinenza limitrofi alle strutture.

Spazi industriali

Per gli ambienti ad utilizzo industriale l’azienda organizza il servizio cleaning senza intralciare le attività di produzione. La procedura seguita incomincerà con la pulizia degli ambienti per rimuovere la polvere e la sporcizia da oggetti e ambienti. Successivamente il personale procederà alla sanificazione e alla disinfezione. In generale questa procedura può essere effettuata in diversi ambienti quali: locali bagno, spogliatoi, rivestimenti e pavimenti, capannoni industriali, uffici e macchinari.