Accertamenti sui caccia militari che hanno spaventato la Lombardia

Giovedì mattina due forti boati hanno spaventato mezza Lombardia. Boati uditi in Brianza, a Como, a Saranno, a Bergamo, anche a Brughiero e a Cantù. Segnalazioni da Agrate, Biassono, Verderio, nei comuni sul Seveso e sull’Adda.

A Linate sono stati uditi dai passeggeri in attesa di imbarco e in Stazione Centrale a Milano. Sono stati due botti violentissimi, due esplosioni poco dopo le 11 nel cielo sopra Vimercate. Subito è scattato l’allarme per qualche minuto in mezza Lombardia.

I social media hanno fatto il resto. Poi dai Comandi provinciale dei carabinieri e dalla Questure è trapelato che si è trattato di due caccia militari. Sono in corso accertamenti per stabilire a quale comando appartengano. Sarebbe stato quindi lo sfondamento del muro del suono nel corso di un’esercitazione, rumore che anche in alta quota si diffonde con il tipico rumore.

Lascia un commento