Catania via Garibaldi. Si scava per estrarre un corpo

Il luogo della deflagrazione che ha scosso Catania è via Garibaldi 335. Sul posto in azione anche i cani dell’unità cinofila dei Vigili del fuoco. Si lavora per capire se ci sono persone ancora sotto le macerie. L’energia elettrica delle abitazioni limitrofe per il momento è stata sospesa.

Al momento si sta scavando alla ricerca del quarto corpo. Le vittime sono due civili e due vigili del fuoco. I feriti sono due e si trovano ricoverati in gravi condizioni all’ospedale Garibaldi.

Il sindaco Enzo Bianco si è subito recato sul posto per valutare la situazione. La zona è delimitata e controllata da polizia, esercito, vigili del fuoco e carabinieri.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin