Il Campidoglio accoglie le richieste del centro ippico Capannelle

L’Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi, Daniele Frongia e il Presidente della Commissione Sport Angelo Diario hanno incontrato il concessionario del centro ippico Capannelle per accogliere le richieste avanzate dallo stesso. Già diversi colloqui c’erano stati in passato con lo staff dell’Assessorato, proprio per ribadire la presenza dell’Amministrazione nella gestione dell’intera vicenda.

Le priorità sono infatti sempre le stesse: preservare il posto di lavoro ai tanti dipendenti presenti all’interno dell’impianto sportivo ed evitare la chiusura del centro. A breve è previsto un nuovo incontro per definire meglio quanto discusso nella giornata.

“Abbiamo ascoltato volentieri ciò che HippoGroup aveva da dirci – ha dichiarato l’assessore Frongia – siamo sempre ben disposti a incontrare chiunque voglia fare qualcosa di utile per il bene della Capitale e dei suoi cittadini. Faremo il possibile affinché Capannelle possa rimanere attivo e le gare di ippica proseguire così come da programma per l’anno in corso e a seguire. Il nostro obiettivo sarà proprio questo, insieme alla necessità, più che evidente, di mantenere occupati i dipendenti che lavorano all’interno dell’impianto ippico. Confermiamo quindi il massimo impegno per scongiurarne la chiusura, è una nostra priorità”.

Lascia un commento