Palermo. L’imprenditore Rosario Costa morto fulminato ad Ankotrofotsy

Tragedia in Madagascar dove è morto un imprenditore turistico siciliano di 55 anni colpito da un fulmine. Rosario Costa era in Africa per un viaggio con la moglie. La disgrazia è avvenuta nel distretto di Miandrivazo.

In compagnia del loro autista, i coniugi di Palermo erano in viaggio verso Morondava. Dopo aver imboccato la strada statale Rn34, marito e moglie hanno deciso di fermarsi ad Ankotrofotsy per una pausa pranzo.

Mentre la moglie stava preparando i panini, il marito si è allontanato per scattare qualche fotografia ed è stato in questo momento che un fulmine lo ha colpito. La moglie si è subito avvicinata all’uomo, insieme all’autista, per soccorrerlo. Ma il marito era in terra, ormai morto.

Lascia un commento