Roma. Donna violentata da un senegalese sotto i portici di piazza Vittorio

Un senegalese di 31 anni ha violentato una tedesca di 75 anni a Roma. E’ successo nella notte sotto i portici di piazza Vittorio all’Esquilino. La donna abusata è una senzatetto. I Carabinieri hanno tratto in arresto un africano.

La straniera stava dormendo all’angolo con via Carlo Alberto. All’improvviso si è svegliata trovandosi con i pantaloni abbassati e l’uomo dietro di lei. Le sue urla hanno attirato l’attenzione di due turisti di passaggio. Ma per fortuna anche dei Carabinieri della Stazione Roma Piazza Dante, di pattuglia in transito. I militari hanno inseguito e fermato il trentenne mentre fuggiva.

La settantenne è stata soccorsa dagli uomini dell’Arma. I sanitari del Pronto Soccorso dell’ospedale San Giovanni l’hanno visitata. Gli uomini della caserma di via Tasso hanno ospitato e rifocillato la clochard, in attesa di una sistemazione. Lo straniero è accusato di violenza sessuale. L’immigrato è stato condotto nel carcere di Regina Coeli.

Lascia un commento