Melegatti inizia la campagna di Pasqua grazie al gruppo Hausbrandt

112

Sospiro di sollievo per i lavoratori della Melegatti. Il gruppo Hausbrandt ha assunto la procura generale per finanziare la campagna di Pasqua e così procedere ad acquisire la società. Lo si legge in una nota del gruppo di Treviso.

Hausbrandt punta a rilevare l’azienda di Verona per risanarla, garantendo una continuità industriale e creando un grande gruppo “Made in Veneto“. L’accordo è stato stipulato presso il Tribunale di Verona, con la presentazione di una formale manifestazione di interesse nei confronti di Melegatti e, precisa il comunicato, “l’obiettivo di far ripartire in tempi brevissimi la produzione”.

Tra cassa integrazione attivata lo scorso 12 dicembre e rischio di fallimento, gli ultimi mesi sono stati drammatici per l’azienda. Prima di oggi l’unica dimostrazione di interesse per il salvataggio di Melegatti era stata quella del fondo maltese Abalone, con un accordo che però non ha convinto i sindacati.