Sant’Anna d’Alfaedo. Marco Benedetti morto dissanguato

Un terribile incidente sul lavoro è costato la vita a Marco Benedetti. La tragedia è avvenuta a Sant’Anna d’Alfaedo dove l’uomo di 47 anni si è ferito con la motosega ed è morto dissanguato.

Sotto choc Corrubbio di Sant’Anna d’Alfaedo dove l’uomo è morto a causa di un incidente agricolo. Marco Benedetti è stato rinvenuto in un campo nei pressi dell’abitazione dalla sorella. La congiunta era in apprensione dal momento che non lo vedeva rientrare. L’agricoltore stava tagliando una pianta con la sega elettrica, quando si sarebbe procurato una profonda ferita alla gola. Si ipotizza che la motosega gli sia sfuggita di mano recidendo la giugulare e provocando il dissanguamento.

Quando la sorella ha trovato il fratello ha immediatamente chiamato il 118, ma Benedetti il destino si era già compiuto. I rilievi tecnici per l’indagine sono stati eseguiti dai Carabinieri e dai tecnici Spisal.

Lascia un commento