Chiavenna. Giuseppe De Stefani smembrato da Rujira Eiumlamai e Amaury Rigaux

Chiavenna è sotto choc. Giuseppe De Stefani è stato ucciso e smembrato da Rujira Eiumlamai e Amaury Rigaux. E’ successo in Thailandia. Il francese Amaury Rigaux è stato arrestato. L’uomo è sospettato di avere ucciso Giuseppe De Stefani il 19 gennaio insieme all’amante thailandese, ex moglie della vittima.

Rujira Iamlamai non è ancora stata rintracciata. Il corpo della vittima è stato fatto a pezzi. Poi è stato dato alle fiamme. I resti erano stati trovati in una zona boschiva.

Il francese ha 34 anni. Era stato inserito nella lista nera dell’immigrazione thailandese. E’ stato braccato dalla Polizia in un’area di campagna nella provincia di Kamphaeng Phet, vicino a Phichit dove è avvenuto il delitto, pare motivato da questioni passionali e di denaro. Giuseppe De Stefani, 62 anni, era nel Paese asiatico dal 2013. Era originario di Chiavenna in provincia di Sondrio. Il suo passaporto era stato ritrovato a casa dell’ex moglie.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin