Milano. Come accedere ai contributi per gli inquilini morosi

I nuclei familiari che per una sopravvenuta impossibilità non hanno provveduto al pagamento del canone locativo a ragione della perdita o della consistente riduzione della loro capacità reddituale possono presentare domanda per l’erogazione di un contributo messo a disposizione dalla Regione Lombardia. Per accedere al contributo in questione è necessario presentare apposita domanda, tesa a individuare gli inquilini morosi che siano in possesso dei requisiti e della condizione di incolpevolezza secondo gli specifici criteri definiti dalle norme legislative riportate nell’Avviso.

E’ prevista la possibilità di presentare domanda anche nel caso di intimazione di sfratto non ancora convalidata. Il modello della domanda e l’Avviso sono scaricabili sul portale istituzionale del Comune di Milano .

La domanda, debitamente compilata e sottoscritta dal richiedente, deve essere presentata presso il Municipio del Decentramento Cittadino del Comune di Milano dove il richiedente ha la propria residenza. Per il Municipio 1 la domanda dovrà essere consegnata presso la sede di viale Legioni Romane 54 – Unità Servizi del Municipio, previo appuntamento telefonico. Per informazioni contattare 02-88445794. La domanda dovrà essere presentata dal 16 gennaio 2018 al 31 dicembre 2018. Non saranno prese in considerazione le domande consegnate al di fuori di questo periodo. Non è ammessa nessun’altra modalità di presentazione della domanda.

Milano case

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin