Un nuovo Centro per le famiglie nel Municipio III di Roma

Garantire, a partire dai territori, la promozione di diritti e opportunità per l’infanzia e l’adolescenza. Con questo obiettivo l’Amministrazione capitolina e il Municipio III hanno promosso l’apertura di un Centro per le famiglie in via Sergio Tofano 90, che diventa così un punto di riferimento per tutte le famiglie con minorenni che risiedono nella zona. La struttura è stata inaugurata dall’assessora capitolina alla Persona, Scuola e Comunità Solidale Laura Baldassarre e dalla Presidente del Municipio III e Roberta Capoccioni.

Il bando di gara per l’assegnazione del servizio è stato impostato per assicurare gratuitamente facile accessibilità, flessibilità delle attività, attenzione alle iniziative socio culturali già esistenti, promozione di attività integrative e azioni di sostegno alle famiglie. Sono previste diverse aree di intervento, per salvaguardare la specificità dei percorsi: sostegno alle responsabilità familiari; mediazione familiare; ascolto e sostegno al ruolo genitoriale.

Gli operatori garantiscono interventi psico-sociali rivolti alla persona, alla coppia, o al gruppo di persone, per il recupero della responsabilità genitoriale in situazioni di conflitto, puntando sull’ascolto dei bimbi e sul sostegno permanente ai genitori in difficoltà. Viene fornita la consulenza legale per le famiglie, mentre i minorenni si troveranno in un ambiente accogliente e funzionale a un’interazione protetta e tutelata alla presenza di operatori qualificati.

Saranno sviluppate iniziative in rete con le scuole del territorio, tramite appositi spazi di incontro, e in sinergia con le realtà che operano nell’ambito dell’assistenza scolastica ai bambini con disabilità. Ampio spazio viene dedicato all’area ludica e culturale, con l’attivazione di percorsi che favoriscano il gioco, la lettura e l’ascolto di musica dei bambini con le famiglie. Obiettivo è creare nuovo occasioni di scambio e di condivisione collettiva.

“Con il Piano Sociale Cittadino vogliamo garantire l’apertura di almeno un centro per le famiglie in ogni Municipio. Occorre infatti avviare una nuova stagione che assicuri un’attenzione reale alle famiglie e ai loro bisogni, partendo da azioni sui territori e puntando sulla costruzione di reti con le realtà che li vivono quotidianamente. Per questo stiamo mettendo in campo azioni mirate al sostegno delle famiglie in condizioni di fragilità e alla tutela dei diritti di bambini e ragazzi, che rappresentano i nostri primi interlocutori”, spiega l’assessora alla Persona, Scuola e Comunità Solidale Laura Baldassarre.

“Siamo orgogliosi di inaugurare questa realtà sul nostro territorio, sapendo che avviamo un percorso che coinvolgerà progressivamente tutta la città. La nostra attenzione per le aree più periferiche e per le persone più vulnerabili è sempre altissima e lo stiamo dimostrando. Vogliamo promuovere la solidarietà e l’inclusione su tutto il territorio, rilanciando soprattutto le azioni e le politiche a favore di bambini e adolescenti”, sottolinea la Presidente del Municipio III Roberta Capoccioni.

Roma Casa famiglia Municipio III

Lascia un commento