Napoli. Carolina La Sala morta in un rogo nei bassi della Sanità

Grida di dolore e lacrime al Rione Sanità a Napoli dove una donna di 58 anni è morta in un rogo divampato nei bassi. La tragedia si è consumata domenica mattina in vico della Calce.

Carolina La Sala abitava da sola in un basso di 40 mq ed è morta nel suo letto nell’abitazione al pian terreno in vico Della calce 1b. L’incendio sarebbe stato innescato per cause accidentali. La vittima di 58 anni stava dormendo quando è stata uccisa dall’inalazione dei fumi tossici. La Sala è stata trovata carbonizzata.

A dare l’allarme i vicini. La sua casa è andata totalmente distrutta dalle fiamme. Sul posto 118, vigili del fuoco e polizia. Tra le ipotesi una sigaretta spenta male o caduta sulle coperte.

vigili del fuoco

Lascia un commento