Su Canale 5 le storie di Libero Grassi, Mario Francese, Renata Fonte ed Emanuela Loi

La lotta alla mafia al centro di quattro appuntamenti su Canale 5. La rete ammiraglia Mediaset proporrà le storie di Libero Grassi, Mario Francese, Renata Fonte ed Emanuela Loi. I film fanno parte del ciclo “Liberi Sognatori. Le idee non si spezzano mai”, al via domenica 14 gennaio.

Riflettori puntati su alcuni dei personaggi di spicco nella lotta alla mafia tra gli anni ’70 e ’90. Giorgio Tirabassi è il protagonista di “A testa alta – Libero Grassi”. L’attore veste i panni dell’imprenditore siciliano ucciso nell’agosto 1991 per non aver voluto pagare il pizzo alla mafia.

Libero Grassi amava camminare a testa alta. Proprietario dell’azienda di biancheria, Sigma, è stato ucciso con tre colpi di pistola a Palermo in una mattina del 29 agosto 1991 da Salvatore Madonia, che lo aspettava sotto casa. Grassi aveva deciso di non scendere a patti con la mafia e di non rinunciare alla sua “dignità d’imprenditore”, come scriveva lui stesso in una lettera pubblicata dal Corriere della Sera.

“Liberi Pensatori” pone l’accento sull’impegno civile di quattro personaggi simbolo dell’Italia antimafia. La serie è stata sostenuta dai familiari delle vittime. Gli altri personaggi protagonisti sono l’assessore Renata Fonte, interpretata da Cristiana Capotondi. Un film sul giornalista Mario Francese interpretato da Marco Bocci e l’agente di polizia Emanuela Loi.

Marco Bocci

Lascia un commento