Trieste. Il ladro muore mentre tenta di introdursi in una villetta

Infortunio mortale sul lavoro per un ladro di 50 anni. Il malfattore si è arrampicato su una grondaia con l’intento di portarsi al primo piano di una villetta per rubare ma è caduto ed è morto.

L’incidente mortale è avvenuto a Trieste in via Picardi. Il cadavere è stato scoperto dalla proprietaria dell’abitazione, appena rientrata a casa. La vittima è un cinquantenne del Montenegro.

Addosso al malvivente sono stati trovati denaro contante, oggetti di valore, due cacciavite. I rilievi di legge sono stati eseguiti dai Carabinieri. Attraverso l’ispezione medica sul corpo non si è potuto risalire all’ora esatta della morte per via delle temperature rigide. Sarà l’autopsia a fare chiarezza sull’esatta dinamica dell’incidente.

Ladri

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin