Amazon a tutto campo: il prossimo obiettivo è la farmacia online

Guidata da Jeff Bezos, Amazon – piattaforma di vendite online più conosciuta ed utilizzata al mondo – si lancia verso nuovi obiettivi. Primo tra tutti quello di creare all’interno del marketplace un’area dedicata alla farmacia online.

A confermare gli intenti del più grande colosso della distribuzione mondiale sono state CNBC ed Ansa, che nell’ottobre scorso hanno lanciato la clamorosa notizia del possibile sbarco dei farmaci su Amazon, creando il panico tra le attuali e numerose farmacie presenti sul web e non solo.

Già, perché, se da un lato i big di internet temono che l’ingresso sul mercato dei farmaci online da parte di Amazon inasprisca ancora di più la competizione, dall’altro lato i farmacisti “reali” temono che si possa arrivare ad un uso del farmaco da “supermercato”, ovvero un uso non regolamentato a dovere e per nulla a tutela dell’utente.

farmaci online amazon

Farmaci su Amazon: in Puglia c’è chi dice no

Dopo il settore Food, anche quello Farmaceutico negli ultimi anni è scosso dalla potenza dell’online. L’attuale scenario, infatti, mostra una serie di farmacie e pseudo farmacie che offrono la possibilità di acquistare comodamente da casa i farmaci da banco (SOP). Vietata invece – ancora oggi – la vendita di trattamenti da prescrizione medica, anche se le cose presto potrebbero cambiare.

Le indiscrezioni giunte alla redazione della CNBC lasciano trasparire l’ambiziosa volontà da parte di Amazon di vendere non solo SOP ma anche farmaci che necessitano di ricetta medica. Se questi intenti dovessero concretizzarsi però, il rischio non sarebbe più soltanto di minare un settore già in crisi come quello delle farmacie fisiche ma di minacciare la salute di chi opta per la via, senza dubbio più facile, dell’acquisto online. È quanto sostengono anche molti farmacisti di quartiere del territorio pugliese.

I farmacisti sono stanchi di subire la vanificazione della propria professione a causa della vendita incauta di farmaci online ed è per questo chedalla Puglia prende forma il progetto web “DocBros”, volto a inglobare farmacie e farmacisti di tutta Italia per fare rete a favore della salute.

Il Progetto DocBros

DocBros (https://docbros.it/) è un portale di informazione medica, e al tempo stesso un network di professionisti che punta alla vendita “assistita” e responsabile dell farmaco. Il progetto vede, infatti, la collaborazione di Farmacisti Riuniti e Indipendenti al fine di garantire un supporto consulenziale reale, proprio come avverrebbe se l’acquisto di un farmaco fosse effettuato nella farmacia sotto casa.

In DocBros, la figura del medico è centrale e i contenuti, così come gli approfondimenti degli esperti ruotano attorno a tematiche inerenti la salute e le patologie più comuni, affinché la buona informazione diventi la base per qualsiasi intento di acquisto online responsabile. Grazie a questo progetto, che a breve potrebbe vantare la collaborazione dello stesso Ministero della Salute, molti farmacisti hanno finalmente dato nuova linfa alla propria professione, ritagliandosi uno spazio importante non solo nel mondo reale ma anche in quello virtuale.

Lascia un commento