Mohammed Salman ha ordinato l’arresto per corruzione di 11 principi

134

Terremoto politico in Arabia Saudita. Il Re Mohammed Salman ha fatto arrestare per corruzione 11 principi e decine di ex ministri per “le tendenza di alcune persone all’abuso, mettendo il loro interesse personale al di sopra di quello pubblico, e distraendo fondi pubblici”.

Il principe Miteb bin Abdullah, tempo addietro ritenuto uno dei contendenti al trono, è stato rimosso dalla carica di capo della Guardia Nazionale. Si tratta di uno dei più alti reali che era vicino al Re. La decisione alimenta non poche tensioni nel Regno.

Salman