Punggye-ri. Crolla tunnel del sito nucleare centinaia di morti

Una strage figlia della follia nucleare della Corea del Nord. Un tunnel del sito di Punggye-ri è crollato il 10 ottobre provocando oltre duecento vittime. Dell’incidente si ha notizia a quasi un mese di distanza. La tragedia sarebbe avvenuta durante i lavori di scavo di un’altra galleria. Elevati i timori sulla fuga di pesante radioattività.

Un centinaio di dipendenti del sito nucleare sarebbero stati colpiti da un primo crollo, mentre un secondo cedimento sarebbe avvenuto nel corso delle operazioni di soccorso. Esperti hanno confermato l’esistenza di una serie di tremori e frane vicino al sito. Pare che il sesto test del 3 settembre ha creato instabilità nella zona.

Kim bomba H

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin