Svanisce il sogno di Vettel. Hamilton è campione del mondo

Per la quarta volta Lewis Hamilton si laurea campione del mondo in F1 nonostante il nono posto nel Gp del Mexico. Il pilota Mercedes è vittima di un contatto in partenza proprio con Sebastian Vettel. I due duellanti sono costretti a fermarsi e rientrare e il quarto posto finale del tedesco non basta a tenere aperta la corsa. A vincere la gara è un Verstappen che giunge primo con la sua Red Bull davanti a Bottas e Raikkonen.

Hamilton raggiunge Vettel e Prost a quota 4 titoli. La Ferrari si arrende in una gara condizionata da un disastro in avvio che ha fatto rivivere gli incubi di Singapore, anche se il mondiale era un miraggio.

Lewis Hamilton

Lascia un commento