Pierluigi Carli ucciso da un cacciatore, era volontario della Racchetta

Drammatico incidente di caccia in località Crocino a Sovicille. Morto Pierluigi Carli, pensionato di 69 anni molto noto a Rosia, volontario della Racchetta. La vittima era un cacciatore esperto, stava partecipando ad una battuta di caccia al colombo, quando è stato colpito alla testa da un proiettile calibro 12 partito dal fucile di un compagno di caccia di 73 anni, residente a Siena.

Vani i soccorsi. Il sessantenne è morto sul colpo. Sotto choc l’uomo dal quale è partito il colpo mortale in modo accidentale. Dovrà rispondere di omicidio colposo. La morte di Carli è l’ennesima in circostanze accidentali da quando si è aperta la nuova stagione di caccia in Italia.

cacciatore

9 su 10 da parte di 34 recensori Pierluigi Carli ucciso da un cacciatore, era volontario della Racchetta Pierluigi Carli ucciso da un cacciatore, era volontario della Racchetta ultima modifica: 2017-10-19T03:44:28+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento