Pierluigi Carli ucciso da un cacciatore, era volontario della Racchetta

Drammatico incidente di caccia in località Crocino a Sovicille. Morto Pierluigi Carli, pensionato di 69 anni molto noto a Rosia, volontario della Racchetta. La vittima era un cacciatore esperto, stava partecipando ad una battuta di caccia al colombo, quando è stato colpito alla testa da un proiettile calibro 12 partito dal fucile di un compagno di caccia di 73 anni, residente a Siena.

Vani i soccorsi. Il sessantenne è morto sul colpo. Sotto choc l’uomo dal quale è partito il colpo mortale in modo accidentale. Dovrà rispondere di omicidio colposo. La morte di Carli è l’ennesima in circostanze accidentali da quando si è aperta la nuova stagione di caccia in Italia.

cacciatore

Lascia un commento