Liberato don Maurizio Pallù, sacerdote atteso in Italia

Don Maurizio Pallù è stato liberato. La buona notizia è stata comunicata dal Ministro degli Esteri Angelino Alfano. Il religioso era stato sequestrato, insieme ad altre due persone, il 12 ottobre da un gruppo armato mentre stava viaggiando da Calabar a Benin City in Nigeria. “Sto bene, sono contentissimo. Stiamo tornando ad Abuja”, le prime parole don Pallù a Radio Vaticana.

Il missionario di Firenze fa parte della diocesi di Roma e ed è nel Paerse africano come catechista del Cammino neocatecumenale. L’auto sulla quale viaggiava era stata assalita da un gruppo di uomini armati.  “In tre siamo stati presi come ostaggi, un fratello nigeriano, una studentessa nigeriana, e io. Ci hanno rilasciati intorno alle 10 di sera”. E’ la seconda volta che il prete subisce un rapimento in un anno “questa è stata più difficile della prima, ma ho visto i miracoli che il Signore ha fatto”.

“Nel corso della notte l’unità di crisi della Farnesina mi ha comunicato la liberazione di don Maurizio Pallù, il presbitero missionario che era stato rapito in Nigeria – ha detto -. Lo aspettiamo presto in Italia” ha aggiunto il Ministro Alfano.

don Maurizio Pallù

9 su 10 da parte di 34 recensori Liberato don Maurizio Pallù, sacerdote atteso in Italia Liberato don Maurizio Pallù, sacerdote atteso in Italia ultima modifica: 2017-10-18T10:07:37+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1

Lascia un commento