Roma. La Raggi sui bambini: “non possiamo permetterci di abbassare la guardia”

“Non possiamo permetterci di abbassare la guardia”, ha affermato il sindaco Virginia Raggi sul tema dei bambini e della loro protezione a Roma. “Ci impegniamo a sensibilizzare e promuovere nella nostra città, soprattutto nelle scuole, la cultura del rispetto perché si tratta del miglior antidoto contro qualsiasi tipo di disuguaglianza e violenza. Concentrare l’attenzione sui diritti dei più piccoli deve essere un imperativo per tutte le Istituzioni. I dati sulla violenza nei loro confronti ci impongono risposte concrete e immediate per assicurare protezione e sostegno”.

Roma: contrasto alla discriminazione di genere

Raggi Festa della Musica Roma

E’ centrale per il Campidoglio “la tutela di bambine e ragazze e il contrasto alla discriminazione di genere”. Lo sostiene l’assessore Laura Baldassarre. “Per rafforzare i diritti su entrambi i piani occorre promuovere azioni di sistema a più livelli, che partano da un coinvolgimento organico ed efficace dei territori per arrivare ad un impegno delle istituzioni tramite apposite campagne e la promozione di percorsi educativi sin dai primi anni di scuola. Diffondere una cultura consapevole costituisce il miglior antidoto contro ogni forma di violenza e discriminazione”.

Lascia un commento