Follonica. Indagati il commercialista Evans Capuano e l’imprenditore Angelo Murè

Sono 7 gli indagati nell’inchiesta della Dda di Firenze, in sinergia con la procura di Grosseto, che ha portato all’arresto di Evans Capuano (commercialista di Follonica) e dell’imprenditore siciliano, residente nel grossetano, Angelo Murè. Finanzieri e Carabinieri hanno eseguito perquisizioni, molte delle quali in abitazioni e aziende riconducibili al commercialista. Tra gli indagati ci sarebbero personaggi utilizzati da Capuano (a lui è stata sequestrata anche una pistola con la matricola abrasa) e da Murè che, secondo l’accusa, avrebbe anche partecipato di persona, per minacciare, picchiare e derubare l’imprenditore “con una strategia coerente e lucida”.

Capuano si sarebbe comportato così con tutti coloro che si opponevano alle sue richieste. L’imprenditore, pestato da Murè insieme ad un’altra persona, grazie a un tatuaggio avrebbe riconosciuto in quest’ultimo Angelo Imparato, ad oggi indagato con l’accusa di lesioni. Tra gli altri indagati vi sarebbero pure pubblici ufficiali, come il cancelliere del tribunale di Grosseto Cesare Ferreri che, secondo l’accusa, avrebbe anche fornito a Capuano informazioni su imprenditori in difficoltà e notizie che lui sfruttava per le sue attività illecite.

Guardia di Finanza

9 su 10 da parte di 34 recensori Follonica. Indagati il commercialista Evans Capuano e l’imprenditore Angelo Murè Follonica. Indagati il commercialista Evans Capuano e l’imprenditore Angelo Murè ultima modifica: 2017-10-12T12:25:43+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento