Outfit da selfie: 4 consigli per apparire al meglio in foto

147

Quanti di voi ricordano le scatoline dei rullini portati al fotografo dopo le ferie? Gli album di ogni estate in bella fila sullo scaffale, che racchiudevano i ricordi più belli, adesso stanno in bella mostra sulla nostra bacheca di Instagram e Facebook, ritraggono ogni nostro momento della giornata, il piatto del giorno, la festa in spiaggia, il gelato con i bimbi… Ogni occasione è buona per esibire un pezzo della nostra vita, meglio ancora se siamo in vacanza e ci divertiamo.

Da arte a ricordo, la fotografia ci accompagna da quasi duecento anni e ora più che mai è strumento di comunicazione e condivisione, sempre a portata di mano, semplice, immediata e anche di qualità (chi non possiede uno smartphone con una buona fotocamera?), editabile in pochi secondi con filtri, adesivi e didascalie.

Per raccontare e raccontarsi basta un’immagine in rete. Lo cantano pure i tormentoni, ormai la mania di postare qualcosa di noi è la normalità, così come prestare attenzione a ciò che si indossa per la foto.

allyson white abito mini

Un modo per stupire e farsi notare nel flusso di immagini che ogni giorno ci scorre davanti agli occhi, ma anche per sentirsi bene e alimentare l’autostima. Per scattare scegliamo quindi un outfit che valorizza il nostro aspetto e lo esalta, che ci fa apparire sicuri e belli e, perché no, fotografabili!

1) Qualche trucco da selfie addicted

Scattare un selfie è un gesto apparentemente semplice, ma a volte richiede più scatti prima di trovare quello perfetto, angolazioni, luce e colori, aiutano molto se ben combinati tra loro. Come fare a realizzare il selfie perfetto?

  • Questione di angolazioni: l’obiettivo posizionato leggermente più in alto dei vostri occhi farà apparire la pelle più distesa e senza ombre.
  • Illuminazione: meglio la luce naturale, che non sia troppo forte o troppo poca.
  • Distanza: avvicinare troppo lo smartphone al viso può distorcere l’immagine.
  • Fotocamera, quale? La fotocamera a specchio ha una qualità peggiore, mentre quella principale scatterà immagini più nitide.

2) Che cosa indossare?

Può essere un look casuale o studiato, l’importante è che faccia sentire a proprio agio, evitando tagli impegnativi o dettagli ingombranti e scomodi che impediscono le pose naturali o nascondono il viso.

Puntare invece sulla semplicità arricchita da pochi dettagli, una t-shirt classica con applicazioni in paillettes oppure una camicia con il collo a listello elastico come quella di Pinko.

pinko filomena camicia

3) Classico bianco o nero

Il bianco illumina ed è perfetto per risaltare alcune linee che possono spiccare in foto, come un top con maniche a balze o una camicetta in pizzo.

Il nero è elegante e sta sempre bene, ideale quando non sappiamo cosa indossare; scegliete qualcosa di nero ma con carattere, con scollo a barca e taglio davanti oppure una felpa con applicazioni. Per un selfie perfetto cercate una buona luce naturale, altrimenti il nero scompare rischia di scomparire con lo sfondo.

4) Colore vibrante

Se amate il colore puntate su qualcosa di vivace che metta in risalto il viso e la carnagione, rendono la foto allegra soprattutto se i colori dello sfondo legano bene con quelli del nostro outfit. Un bel corallo acceso, ad esempio, con spacchi laterali e laccetti.

Se indossate fantasie colorate divertitevi ad abbinare il filtro in base alla tonalità (fredda o calda) ma evitate il bianco e nero, altrimenti è inutile!

Infine un bel sorriso, l’accessorio più bello da sfoggiare in foto!