Barcellona. La Guardia Civil ha arrestato il Ministro Claras Ponsatì

La Guardia Civil ha arrestato Claras Ponsatì, Ministro dell’Istruzione catalano. La polizia “franchista” è entrata nella sede del Ministero. La repressione violenta della polizia va avanti in Catalogna ma il 73% dei seggi rimane aperto e funziona. Lo ha dichiarato il portavoce del governo catalano Jordi Turull.

Il portavoce ha denunciato che “dai tempi del franchismo” non si vedeva una repressione e una “violenza di Stato” come quella esercitata dalle forze spagnole “contro la democrazia” in Catalogna. La rottura tra Barcellona e Madrid è orma insanabile. Si registrano al momento 40 feriti.

Barcellona sequestro urne

Ponsatì

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin