Indipendenza Catalogna. Occupate diverse scuole a Barcellona

Gli indipendentisti hanno occupato alcune scuole a Barcellona che serviranno da seggi elettorali per il referendum sull’indipendenza della Catalogna. L’obiettivo è impedire che la Guardia Civil blocchi le operazioni di voto. Analoghe iniziative sono previste in tutta la Catalunya.

Due scuole sono state occupate nel centro della capitale. Secondo i media locali è solo l’inizio delle occupazioni. Una “piattaforma di scuole aperte per il referendum” ha postato su Twitter le immagini di diversi seggi elettorali occupati. Nel frattempo migliaia di trattori stanno invadendo le città catalane per consentire lo svolgimento della consultazione di domenica.

Indipendentisti Barcellona

Lascia un commento