Pyongyang è in grado di abbattere bombardieri strategici Usa

Una minaccia reale. Il ministro degli Esteri Ri Yong-ho ha annunciato che la Corea del Nord  è pronta ad abbattere bombardieri strategici Usa anche all’esterno del proprio spazio aereo. La minaccia di Pyongyang è credibile. Lo scrive il Wall Street Journal.

Il regime comunista dispone dal 2010 di batterie di missili anti-aerei KN-06 capaci di abbattere qualsiasi jet sino ad una distanza massima di 150 km, ben oltre i 22 km dello spazio aereo della Corea del Nord. Si tratta di batterie ispirate ai sistemi russi S-300. Temibili e in grado quindi di respingere un attacco americano.

Caccia F22

Lascia un commento