Marrubiu. Trenta euro per fare sesso con un minore: arrestato settantenne

Ha convinto un minorenne a coltivare la vigna lavorando per lui. Poi gli ha chiesto esplicitamente dei rapporti sessuali a pagamento. I Carabinieri di Marrubiu hanno sorpreso il settantenne con il minorenne mentre consumavano un rapporto sessuale. Il pensionato è finito in carcere con l’accusa di prostituzione minorile. Il ragazzo è stato trasferito in una casa d’accoglienza ed è seguito attualmente da una psicologa.

La brutta storia è emersa a seguito della segnalazione di alcune persone che avevano visto spesso il minore con l’anziano. I militari si sono insospettiti e hanno raggiunto il luogo dell’incontro, la vigna dell’uomo scoprendo l’episodio. Con l’aiuto del medico il ragazzo ha raccontato tutto. Ogni rapporto sessuale veniva pagato con 30 euro. Per poter raggiungere la vigna il ragazzo ha raccontato ai genitori di essere andato anche in vacanza con altri amici. Il minorenne raggiungeva la vigna nel pomeriggio e di mattina andava a scuola.

arresti

Lascia un commento