L’Arabia Saudita apre alle donne al volante dal giugno 2018

L’Arabia Saudita è uno dei Paesi dove i diritti delle donne sono negati. Per cercare di ammodernare la Nazione re Salman ha emesso un decreto che concede la licenza di guida per le donne. La decisione entrerà in vigore solo da giugno 2018.

La rivoluzione: donne al volante

Sembra assurdo ma l’Arabia Saudita è una Nazione arretrata sul piano dei diritti. Ovunque è scontato che la donna possa fare le stesse cose dell’uomo. Ovunque meno in questo paese arabo che ora annuncia in tv la “rivoluzione” delle donne al volante. Contro il divieto di guidare era stata lanciata una campagna che ha visto molte donne postare dei video su internet mentre erano alla guida. In Arabia Saudita la condizione della donne è sottoposta a numerose restrizioni, tra cui quella di essere accompagnate sempre da un familiare maschio e di avere un tutore legale.

Lascia un commento