Giugliano. Alimentari stoccati in pessime condizioni pronti per essere venduti

La Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato un quantitativo notevole di prodotti alimentari conservati in condizioni pessime. I prodotti erano pronti per essere immessi nel circuito commerciale. Il sequestro è stato eseguito nel Comune di Giugliano.

I militari hanno scoperto una ditta sconosciuta al fisco attiva nella produzione di conserve ma anche nell’imbottigliamento del vino, che lavorava senza autorizzazione sanitaria e commerciale. All’interno dei locali c’erano tre persone che lavoravano in nero. L’area di 350 mq è stata sequestrata. Sigilli anche alle attrezzature usate per la produzione industriale (pentole, bollitori, vasche, silos, impastatrici, insaccatrici per salumi), materie prime e prodotti finiti oltre a circa 15000 bottiglie contenenti passata di pomodoro, 100 bottiglie di vino pronte per essere messe in commercio, salumi e insaccati vari. Il responsabile è stato segnalato all’autorità giudiziaria.

Guardia di Finanza

9 su 10 da parte di 34 recensori Giugliano. Alimentari stoccati in pessime condizioni pronti per essere venduti Giugliano. Alimentari stoccati in pessime condizioni pronti per essere venduti ultima modifica: 2017-09-26T12:31:12+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento